Home Notizie Nasce il Gruppo valdostano dei giornalisti sportivi

Nasce il Gruppo valdostano dei giornalisti sportivi

55

A guidare i giornalisti sportivi sarà il presidente dell’Asva, Fulvio Assanti

Fulvio Assanti, presidente dell’Associazione Stampa Valdostana, è il nuovo presidente del gruppo valdostano dell’Ussi, l’Unione della stampa sportiva italiana. Ad Aosta, nella sede dell’Associazione Stampa Valdostana, alla presenza del consigliere nazionale dell’Ussi, Gian Luigi Corti, si è svolta l’assemblea costitutiva della sezione valdostana dell’Ussi, che ha assunto la denominazione ufficiale di Gruppo valdostano dei giornalisti sportivi. Un progetto che, dopo diversi quanto vani tentativi abbozzati in passato, questa volta è finalmente divenuto realtà.

Dopo l’approvazione, all’unanimità, della bozza di statuto, si è provveduto all’elezione del Consiglio direttivo, che conta tre consiglieri, anch’essi designati all’unanimità. L’assemblea ha dato mandato a Livio Forma, Fulvio Assanti e Patrick Barmasse di coordinare il gruppo fino alla scadenza naturale del mandato, collegata al quadriennio olimpico, fissata per i primi mesi del 2013.

Il nuovo direttivo, riunitosi appena conclusa la seduta, ha definito le cariche, che sono così distribuite. Presidente è Fulvio Assanti (professionale), vicepresidente Livio Forma (professionale), segretario-tesoriere Patrick Barmasse (collaboratore).

Il neo costituito Gruppo valdostano dei giornalisti sportivi va così a completare il mosaico della grande famiglia dell’Ussi, essendo la ventesima e ultima realtà territoriale ad affiliarsi.

Gli obiettivi della neonata sezione sono diversi. L’attività sindacale avrà il suo spazio. L’impegno andrà nella direzione di garantire visibilità ai colleghi e l’opportunità di interloquire con possibili organizzazioni interessate. Importante sarà il dialogo con il Coni regionale e con le realtà attente allo sport. Con questi interlocutori, il Gruppo valdostano dei giornalisti sportivi si prodigherà anche per aprire eventuali tavoli di confronto, farsi conoscere e valutare la possibile attivazione di collaborazioni, alcune delle quali già fonte di riflessioni e pour-parler.

Il neonato Ussi regionale può contare su colleghi di esperienza e giovani firme, da costoro l’auspicio di un entusiastico contributo operativo. La porta del Gruppo valdostano dei giornalisti sportivi è sempre aperta.