Home Dagli enti Ad Aosta si è fatto il punto sulle novità per l'Inps e...

Ad Aosta si è fatto il punto sulle novità per l'Inps e l'Inpgi. Corso molto partecipato

103
Il corso Inpgi-Inps nel salone della BccV

Dai dubbi di chi è in pensione e ha difficoltà ad accedere al suo profilo personale dopo che è passato dall’Inpgi all’Inps. Alle perplessità di chi, vicino alla pensione, pensa di perdere diritti acquisiti e tutele dati finora dall’istituto della categoria. Dai precari e freelance che, versando i contributo all’Inpgi 2, vedono la pensione lontana e come un miraggio. Fino a chi guida le Associazioni di stampa, che finora hanno avuto ampio sostegno dall’Inpgi per il proprio funzionamento e che ora affronta momenti di incertezza.

Questi e altri argomenti sono stati al centro dell’incontro formativo «Inpgi. Cosa cambia?», che si è tenuto nel pomeriggio di mercoledì 17 maggio nel salone delle conferenze della Bcc Valdostana, in viale Giuseppe Garibaldi, ad Aosta. Al corso erano presenti una quarantina di colleghi giornalisti da Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia, che hanno potuto porre le proprie domande ai relatori.

I docenti del corso hanno fatto il punto sulle novità, dando piena disponibilità ai colleghi giornalisti a rispondere a ogni dubbio personale. Sono intervenuti Massimo Zennaro, consigliere di amministrazione dell’Inpgi e già segretario del Sindacato Giornalisti Veneto di cui è oggi vicesegretario vicario, e Nicola Chiarini, componente del comitato amministratore dell’Inpgi 2 e della giunta del Sindacato Giornalisti Veneto con delega per il lavoro autonomo, introdotti da Francesca Jaccod, vicepresidente dell’Asva. Il corso è stato organizzato in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti della Valle d’Aosta.

Per avere informazioni sulla propria situazione contributiva, per avere delucidazioni e chiarimenti, è possibile rivolgersi all’Associazione Stampa Valdostana seguendo i contatti presenti in questa pagina. Potete scrivere un’email all’Asva anche per ottenere i contatti dei due relatori, disponibili a fornire supporto agli iscritti.

Articolo precedenteCosa cambia per l'Inpgi? Esiste ancora? Mercoledì ad Aosta un corso di formazione organizzato con l'Asva
Articolo successivoLa segretaria Alessandra Costante ospite dell'assemblea dell'Asva, lunedì 5 giugno