Home Dagli enti Da lunedì le elezioni dell’Inpgi. Ecco le procedure. Controllate le vostre credenziali...

Da lunedì le elezioni dell’Inpgi. Ecco le procedure. Controllate le vostre credenziali per votare online

57

Da lunedì si aprono, in due fasi diverse, le elezioni degli organismi collegiali dell’Inpgi, l’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani. Nelle scorse settimane, tutti i colleghi iscritti alla gestione principale (Inpgi 1) e a quella separata (Inpgi 2) dovrebbero aver ricevuto per posta, o via pec, una busta che contiene i certificati elettorali e l’elenco dei candidati che ogni iscritto può scegliere di votare.

Il “codice iscritto” e la password sono necessari per il voto telematico, che si apre lunedì 10 febbraio alle 8 e prosegue fino alle 22 di mercoledì. Si può poi votare al seggio tradizionale, aperto sabato 15 e domenica 16 febbraio, dalle 10 alle 20, nella sede dell’Associazione Stampa Valdostana, in via Piave 6, ad Aosta.

La procedura per il voto online

Se si sceglie di votare online sul sito dell’Inpgi serve il “codice iscritto” e la password personale che si utilizzano per accedere al profilo personale di ciascun iscritto, per verificare i contributi o i cedolini della pensione o per accedere al resto della documentazione. È importante verificare in anticipo la validità della password, che può essere scaduta o che potete aver smarrito. Per verificarla bisogna entrare su www.inpgi.it e cliccare su “accedi a dati personali” nel menù a sinistra. Se riuscite ad accedere al menù dei vostri dati, la password è valida e potrete usarla nei giorni del voto. In caso contrario è scaduta o errata e bisogna recuperare le credenziali di accesso attraverso questa pagina. I dati richiesti sono inviati dall’Inpgi via email o sms. In caso di difficoltà, nei tre giorni del voto online è aperto un sistema di assistenza al voto, che si può chiamare tramite questa pagina.

Per cosa si vota

Si vota per eleggere:

  • i rappresentanti dei giornalisti attivi nel consiglio generale dell’Inpgi (suddivisi in base a circoscrizioni territoriali);
  • i componenti del collegio sindacale dell’Inpgi 1 (in un collegio unico nazionale, votabili sia dai giornalisti attivi, sia dai giornalisti pensionati);
  • i rappresentanti dei giornalisti titolari di pensione diretta nel consiglio generale dell’Inpgi (in un collegio unico nazionale);
  • i componenti del comitato amministratore dell’Inpgi 2 (in un collegio unico nazionale);
  • i componenti del collegio sindacale dell’Inpgi 2 (in un collegio unico nazionale).

Chi sono i candidati

L’unico iscritto all’Associazione Stampa Valdostana in lista è Benoît Girod, candidato a consigliere generale e a fiduciario per la Valle d’Aosta dell’Inpgi.

L’elenco dei candidati, oltre 150 in tutta Italia, è disponibile cliccando qui.