Home Dalla Fnsi Trattamento della festività del 17 marzo 2011

Trattamento della festività del 17 marzo 2011

58

Giunge dalla Fnsi una comunicazione ufficiale relativa al trattamento economico per la giornata del 17 marzo 2011:

Il recente decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio scorso, ha chiarito i termini del trattamento da applicare nella giornata del 17 marzo 2011, proclamata giorno festivo a tutti gli effetti civili.
Il decreto prevede esplicitamente che, al fine di evitare nuovi o maggiori oneri a carico delle imprese private, limitatamente all’anno in corso «gli effetti economici e gli istituti giuridici e contrattuali previsti per la festività soppressa del 4 novembre non si applicano a tale ricorrenza ma, in sostituzione, alla festa nazionale per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, proclamata per il 17 marzo 2011».
Di conseguenza tutti i giornalisti che saranno impegnati a prestare la loro opera il prossimo 17 marzo avranno diritto a percepire, in aggiunta alla retribuzione mensile, 1/26° della stessa. I giornalisti non chiamati a prestare la loro opera nella predetta giornata godranno del giorno di festa.
In adempimento del decreto legge, limitatamente all’anno in corso, la prestazione lavorativa che sarà effettuata il 4 novembre, non darà diritto ad alcuna prestazione aggiuntiva.